23 maggio 2017

BLACK MAGIC: DA CRACOVIA, LA CAFÉ RACER A CODA D'ANATRA

Una customizzazione di stile firmata Ventus Garage, Polonia

“La base di partenza era una Moto Guzzi V65 del 1994 da 52 CV. Dopo alcune prove su strada abbiamo deciso di realizzare questa moto secondo un autentico stile Café Racer. La moto presuppone una perfetta aderenza alla strada, motivo che ci ha spinto ad abbassare le sospensioni e ad applicare nuovi ammortizzatori posteriori più rigidi e più corti di 6 cm, oltre che molle più corte di 10 cm nella parte anteriore. Il risultato: un esemplare dal look e dallo stile esclusivi.

Abbiamo deciso di sostituire i cerchi originali con cerchi da 18” presi dalla versione della Moto Guzzi V75 in dotazione alla polizia. Questa soluzione ci ha consentito una scelta di pneumatici più ampia per garantire le massime prestazioni, anche nelle curve più strette. La decisione finale è caduta su pneumatici Avon AM26 Roadrider 110 / 90-18 per la parte anteriore e Avon AM26 Roadrider 120 / 90-18 per quella posteriore.

Il telaio è stato adattato ad un parafango “Ducktail”, a coda d’anatra, da Café Racer. Abbiamo progettato un sedile in materiale sintetico impermeabile di colore arancio. La frenata è ottimizzata grazie a nuove linee intrecciate in acciaio inox. Abbiamo optato per pinze Brembo, sostituendo le pastiglie freno con un modello più efficiente e cambiando il liquido dei freni. Le pinze sono state verniciate di rosso per conferire alla nostra macchina un tocco di personalità.

Il motore è stato verniciato con vernice strutturale VHT, resistente alle alte temperature. Abbiamo cambiato olio e filtro, sostituito i cappucci delle candele con terminali NGK e candele prodotte dalla stessa azienda. Una volta puliti i carburatori abbiamo sostituito i getti con unità di maggiori dimensioni, installando filtri a cono per garantire una risposta adeguata della Guzzi in accelerazione.

Il serbatoio è stato verniciato in nero lucido con una striscia arancione e rifinito con il logo VG. Le manopole a clip di Ventus Garage con il nostro design hanno perfezionato il classico look Café Racer. Questo assetto offre al motociclista una posizione comoda dietro al manubrio e un feeling perfetto grazie alle manopole Biltwell Kung Fu Natural. Lo scarico termina con una marmitta senza silenziatore per garantire alla due cilindri un sound assolutamente straordinario. Il gruppo proiettori include un faro frontale Classic Bates 5 nero da 3/4 pollici, un fanale posteriore nero Old School e indicatori di svolta sulle manopole. L’intero impianto elettrico con accumulatore al gel è nascosto nel parafango Ducktail”.

Foto di Marcin Malicki – @marcinmalicki, www.marcinmalicki.pl

VENTUS GARAGE
Cracovia, Polonia
http://ventusgarage.com
pawel@ventusgarage.com



trova il tuo concessionario
in
il tuo paese

cerca
close